Il nostro cammino

Il nostro cammino

II Teatro De Rossi ha iniziato la sua seconda vita nel 2002 sotto l’egida dell’Associazione Culturale Teatro Club 51, che tuttora cura l’allestimento degli spettacoli e, soprattutto, è responsabile dei rapporti con la SIAE e con l’Agenzia delle Entrate.

 

Nel 2002 il Teatro Club vantava già venti anni di esperienza acquisita in vari teatri di Roma: Agorà, Satiri, Anfitrione (per sedici anni consecutivi), finché, su sollecitazione del Parroco, Don Mario Pecchielan, non è approdato in zona Appio-Latino nel nostro bel teatro di circa 200 posti, che fa parte integrante del complesso della Parrocchia di S. Giovanni Battista De Rossi in Via Cesare Baronio 127/b.

 

L'attività del Teatro è basata su una regola fondamentale per chi vi opera: lo spirito di volontariato. Infatti, il ricavato dei singoli spettacoli, al netto delle spese vive, viene devoluto in beneficenza tramite il Parroco ed il Consiglio Economico della Parrocchia. In particolare sono assicurate: l’assistenza ad un Orfanotrofio in Bolivia di 120 bambine particolarmente disagiate e l’ospitalità, nei mesi più freddi, ad un certo numero di persone, che generalmente vivono nelle stazioni o sui marciapiedi, assicurando loro un letto, la colazione ed un pasto caldo. Inoltre, con cadenza settimanale, un gruppo di una quarantina di persone visita quattro stazioni per portare ai senzatetto alimenti vari, cucinati nei locali della parrocchia stessa.

 

Insieme con attori, registi e tecnici c’è poi un gruppo (familiarmente chiamato ‘Gruppo Genio’) che collabora con le Compagnie, per far fronte alle esigenze pratiche del palcoscenico, come la costruzione delle scene, l’accoglienza e la biglietteria nei giorni di spettacolo, integrando così il lavoro e lo sforzo degli attori e dei registi.

 

Alla fine del 2001 il teatro è stato rimodernato con una cabina di regia e un mixer luci e suoni, nonché la sostituzione degli amplificatori ed il potenziamento del numero di fari dai tre esistenti agli attuali dodici; il tutto a costo zero per le casse della Parrocchia.

 

Dall’inizio del 2002, (da quando, cioè, è cominciata l’attività teatrale vera e propria) fino ai giorni nostri, sono stati allestiti un centinaio di spettacoli tra prosa, musical ed esibizioni di gruppi musicali. In questo modo il Teatro è diventato un punto irrinunciabile non solo per gli abitanti della zona, ma anche per tante persone che vivono in altri quartieri della città, tanto più che il costo dei biglietti d’ingresso è fermo da anni a 10 euro (intero) e 7 euro (ridotto).

 

All’inizio di ogni stagione teatrale (ottobre) viene stampato un dépliant cartaceo con le informazioni utili su tutti gli eventi che vedranno la luce al Teatro De Rossi, dati che saranno riportati puntualmente su questo sito.

 

E’ previsto anche un servizio di prenotazione: o telefonando al numero stampato sul dépliant e inserito anche su questo sito (corrispondente alla compagnia di turno sulla scena), o inviando una mail al nostro indirizzo: teatroderossi@gmail.com. Ciò permetterà di conoscere immediatamente la collocazione del posto prenotato.

 

Dunque, possiamo solo concludere con un “FORZA VENITE GENTE”! Il Teatro vi attende con gioia.

 

Giampiero Favetti, direttore artistico del Teatro.